Funzione Formazione

Attività del progetto

La Funzione Formazione dell'Agenzia sanitaria e sociale regionale supporta lo sviluppo delle competenze necessarie a orientare i comportamenti professionali e organizzativi, comprese quelle manageriali per la funzione di Direzione di Struttura complessa.

Promuove inoltre la sperimentazione dell’innovazione dei processi di apprendimento in partnership con le Università italiane e straniere. Collabora alla certificazione della qualità dei processi formativi dei provider accreditati dalla Regione Emilia-Romagna, e svolge attività di consulenza, anche sul versante metodologico, ai provider regionali sui temi dello sviluppo professionale.

L’impegno dell’ASSR per i prossimi tre anni è rivolto a sostenere questa funzione strategica della formazione attraverso:

  • l’ideazione e conduzione di progetti di ricerca finalizzati allo sviluppo di metodi e strumenti innovativi per la formazione professionale nei servizi sanitari e sociali
  • il supporto tecnico-scientifico ai compiti istituzionali di governo del sistema ECM regionale
  • il coordinamento e la gestione della formazione manageriale per Direttori di struttura complessa.

 

Coordinatore: Diletta Priami, e-mail Diletta.Priami@regione.emilia-romagna.it  

 

Documenti e pubblicazioni | Eventi | Normativa

  


Formazione per lo sviluppo delle competenze professionali

Da tempo la Funzione Formazione in Agenzia sanitaria e sociale ha promosso lo sviluppo delle professioni non solo per le competenze tecniche, ma anche per quelle organizzative e comunicativo-relazionali.

Ha inoltre sviluppato diverse reti di collaborazione con Aziende/ Enti sanitari e Università per la progettazione e realizzazione di interventi formativi, in particolare per:

  • consentire, oltre alla produzione di percorsi formativi, la conoscenza di contesti di lavoro e dei fabbisogni formativi delle diverse comunità professionali;
  • offrire alle comunità professionali percorsi in grado di soddisfare i bisogni di sviluppo delle competenze in modo compatibile ai contesti e agli obiettivi di lavoro.

La Funzione Formazione promuove anche attività di consulenza, analisi del fabbisogno, progettazione, valutazione della formazione, docenza, tutoraggio in presenza e a distanza con uso di piattaforme e-learning.

 


Formazione manageriale

La formazione manageriale è un requisito necessario che i dirigenti sanitari devono possedere per lo svolgimento degli incarichi per la Direzione di Strutture organizzative complesse (SOC) - vedi Decreto legislativo n. 502/1992 (con le sue successive modificazioni e integrazioni).

L’Accordo interregionale, approvato dalla Conferenza dei Presidenti del 10 luglio 2003, prevede che le Regioni attivino e organizzino i corsi abilitanti alla Direzione di Strutture complesse in collaborazione con Università o altri soggetti pubblici o privati operanti nel campo della formazione, accreditati dalle medesime Regioni.

Inoltre, ricerche recenti svolte in diverse Aziende sanitarie dell’Emilia-Romagna hanno evidenziato il bisogno di sviluppare competenze gestionali, organizzative e relazionali per i ruoli di Direzione di struttura. 

   


Ricerca sui processi formativi

L'attività di ricerca e sviluppo nell'ambito dei processi formativi, anche in sanità, diventa sempre più importante.

La pratica formativa deve avere un metodo e l’Evidence Based Education è una prospettiva di ricerca già assai diffusa nella cultura pedagogica anglosassone: essa mira alla produzione, raccolta e diffusione di conoscenze affidabili circa l’efficacia di differenti opzioni didattiche. La pratica formativa deve infatti basarsi sulle migliori evidenze disponibili, così come sulle abilità, esperienze e competenze di progettisti e docenti.

Per una formazione efficace sono pertanto necessari: 

  • definizione di modelli e strumenti a supporto di tutto il processo formativo, dall'analisi del fabbisogno alla progettazione e alla valutazione formativa in sanità;
  • sviluppo di modalità e strumenti per favorire la diffusione e lo scambio delle buone pratiche regionali, anche attraverso la formazione in e-learning e la creazione di un "catalogo" di eventi FAD;
  • sostegno alla funzione dei tutor nella formazione di base, post-base e sul campo all'interno delle organizzazioni sanitarie.

  

 


ECM - Educazione continua in medicina

Dal 2002 l'Agenzia sanitaria e sociale garantisce il coordinamento delle attività necessarie al governo del Sistema ECM regionale e fornisce supporto, anche sul versante metodologico, ai provider regionali sui temi dello sviluppo professionale.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 04/08/2016 — ultima modifica 09/11/2016

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali