Chirurgia della cataratta laser-assistita

Pubblicato sul sito EUnetHTA il Project Plan a cura della RER-ASSR per una valutazione comparativa di due tecniche di intervento
Chirurgia della cataratta laser-assistita

flacs

È disponibile dal 15 febbraio sul sito della rete europea di HTA il Piano progetto per la valutazione della sicurezza e dell’efficacia di una innovativa tecnica chirurgica laser-assistita per l’intervento alla cataratta senile (Femtolaser Assisted Cataract Surgery - FLACS) confrontandola con la tecnica chirurgica convenzionale. La scelta dell'argomento risiede nel fatto che la tecnologia è attualmente fortemente commercializzata in istituzioni pubbliche e private, ma è ancora scarsamente presente nel settore pubblico, dove potrebbe avere un pesante impatto organizzativo ed economico sui servizi per i pazienti che necessitano di chirurgia della cataratta.

L’utilizzo del FLACS è proposto per le prime fasi dell’intervento per creare incisioni, effettuare capsuloressi e frammentare la lente. L’operazione viene poi completata con la tecnica convenzionale della facoemulsificazione ad ultrasuoni.

La popolazione target dello studio è costituita da pazienti adulti di qualsiasi genere, affetti da cataratta degenerativa e per i quali il trattamento chirurgico per la rimozione della cataratta e l'inserimento della lente intraoculare potrebbe fornire un guadagno in acuità visiva e nella qualità della vita correlata.

La Regione Emilia-Romagna – Agenzia sanitaria e sociale regionale, partner della rete EUnetHTA, è primo autore del rapporto, coadiuvata dalla Agenzia austriaca Gessundheit Osterreich GmbH; alcuni professionisti del Servizio sanitario regionale partecipano nel ruolo di esperti clinici esterni. L’Agenzia di HTA del Belgio (KCE) e tre Agenzie spagnole (AQuAS, Osteba e FUNCANIS) sono i revisori esterni per questa valutazione collaborativa europea, che sarà disponibile nel corso del 2018.

 

 

Per approfondire

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/02/2018 — ultima modifica 20/02/2018

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali