L'Agenzia al Convegno AIE 2017

Premio Maccacaro, terzo posto a una ricercatrice dell'Università di Bologna che collabora con l'ASSR
L'Agenzia al Convegno AIE 2017

depliant convegno

La comunicazione e la partecipazione sono le tematiche di fondo del XLI Convegno dell'Associazione italiana di epidemiologia, svoltosi a Mantova dal 25 al 27 ottobre. Filo conduttore dell'evento è stata la condivisione di esperienze di ricerca e azione, nella consapevolezza che oggi tutti i portatori di interesse cercano un ruolo nella costruzione delle evidenze scientifiche e nei processi decisionali.

L’Agenzia sanitaria e sociale ha partecipato al seminario satellite sui “modelli regionali a confronto nella gestione del paziente cronico” e alla sessione "Disuguaglianze e salute", presentando due relazioni orali e un poster sul monitoraggio delle disuguaglianze sociali in Emilia, basati sugli Studi longitudinali di popolazioni.

Inoltre, Chiara Di Girolamo, dottoranda dell'Università di Bologna che collabora con gli esperti dell'ASSR, si è classificata al terzo posto del Premio Maccacaro con il lavoro "Come sono cambiate le disuguaglianze socioeconomiche nella mortalità: confronto fra le coorti censuarie del 2001 e del 2011 dello Studio longitudinale emiliano".

I lavori scientifici presentati al Convegno si sono focalizzati sull'associazione fra condizioni socio-economiche e mortalità: titolo di studio, occupazione, situazione abitativa e familiare si confermano fattori influenti che incidono sull'aumento della mortalità generale, pur notando negli ultimi anni un diverso peso derivante da coorti di nascita diverse e cambiamenti di esposizione. Per quanto riguarda nello specifico la popolazione immigrata - notevolmente aumentata a partire dai primi anni 2000 - il titolo di studio risulta meno influente.

 

  • Condizioni socioeconomiche e stima dell’associazione con la mortalità generale nello Studio longitudinale di Reggio Emilia - poster
  • Come sono cambiate le disuguaglianze socioeconomiche nella mortalità: confronto fra le coorti censuarie del 2001 e del 2011 dello Studio longitudinale emiliano - comunicazione orale
  • Gradiente socioeconomico nella mortalità per status di immigrato nelle coorti dello studio longitudinale emiliano - comunicazione orale

 

Per saperne di più

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/10/2017 — ultima modifica 04/11/2017

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali