I nuovi Comitati Etici di Area vasta

Sono insediati e operativi i tre nuovi Comitati etici, che accorpano i nove pre-esistenti
I nuovi Comitati Etici di Area vasta

comitati etici

In ottemperanza a quanto disposto dalla Delibera di Giunta regionale n. 2327 del 21 dicembre 2016 avente come oggetto “Riordino dei Comitati etici della Regione Emilia-Romagna”, dopo un periodo di transizione i nove Comitati etici pre-esistenti sono stati accorpati in tre nuovi Comitati etici di Area vasta, ora insediati e operativi.

I membri dei nuovi Comitati etici sono stati nominati dai Direttori generali coordinatori delle Aree vaste, di concerto con i Rettori delle quattro Università della Regione, e dal Direttore generare dell'Azienda USL Romagna. I nominativi sono stati selezionati dall'elenco delle disponibilità alla nomina, redatto in base alle candidature giunte in risposta all'Avviso pubblico emanato a settembre 2017 (Determina n. 14505/2017), così come previsto dalla citata Delibera di Giunta di riordino dei Comitati etici.

Il Comitato etico dell’Area vasta Emilia Nord, competente per gli Enti delle provincie di Modena, Parma, Piacenza, e Reggio Emilia, è composto da 51 membri e ha come Presidente il dott. Roberto Satolli, esperto di bioetica, medico e giornalista scientifico. La sede centrale della Segreteria tecnico-scientifica è presso l’Azienda ospedaliero-universitaria di Modena.

Il Comitato etico dell’Area vasta Emilia Centro, competente per gli Enti della città metropolitana di Bologna e della provincia di Ferrara, è composto da 42 membri e ha come Presidente il dott. Primiano Iannone, medico, direttore del Centro nazionale per l’eccellenza clinica dell’Istituto superiore di sanità. La sede centrale della Segreteria tecnico-scientifica è presso l’Azienda ospedaliero-universitaria di Bologna.

Il Comitato etico della Romagna, competente per gli Enti delle province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini, è composto da 26 membri e ha come Presidente il prof. Stefano Cascinu, medico, professore ordinario di oncologia medica all’Università di Modena e Reggio Emilia e direttore del Dipartimento di Oncologia ed ematologia dell'Azienda ospedaliero-universitaria di Modena. La sede centrale della Segreteria tecnico-scientifica è presso l’IRCCS Istituto scientifico romagnolo per lo studio e la cura dei tumori (IRST) di Meldola.

 

Per approfondire

 

 

Normativa di riferimento

  • DGR 2327/2016Riordino dei Comitati etici della Regione Emilia-Romagna
  • DET 14505/2017Avviso pubblico per l’acquisizione della disponibilità alla nomina a componente della sezione A e B del Comitato etico regionale (CER) e di Comitato etico di Area vasta

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 31/01/2018 — ultima modifica 31/01/2018

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali