Prevenzione delle cadute del paziente in ospedale

Da alcuni giorni è attivo il percorso FAD per promuovere la diffusione e l’applicazione dei nuovi indirizzi regionali

Da lunedì 3 luglio fino al 30 novembre 2017 è possibile iscriversi al percorso formativo e-learning "Linee di indirizzo regionali sulle cadute in ospedale - FAD". Il corso si colloca nell’ambito di un più ampio progetto del Servizio Assistenza ospedaliera della Regione Emilia-Romagna per promuovere la diffusione e l’applicazione dei nuovi indirizzi per la prevenzione e la gestione delle cadute del paziente nelle strutture sanitarie, emanati dalla Regione a fine 2016.

  

Le cadute rientrano tra gli eventi avversi più frequenti in ambito ospedaliero e possono determinare conseguenze immediate e tardive anche gravi fino a condurre, in alcuni casi, alla morte del paziente.

La Raccomandazione n. 13 del Ministero della salute (novembre 2011) indica una serie di azioni da mettere in campo per prevenire e ridurre il rischio di caduta , fra cui anche interventi di formazione continua per gli operatori sanitari.

Da alcuni anni la Regione Emilia-Romagna ha pertanto intrapreso un percorso per prevenire e controllare il rischio di caduta nelle strutture sanitarie. A fine dicembre 2016 è stata emanata la Circolare n. 21 del 23 dicembre 2016 “Linee di indirizzo regionali sulle cadute in ospedale”, oggetto di un intervento di formazione-azione progettato e coordinato dalla Funzione Formazione dell'Agenzia sanitaria e sociale regionale e che si è articolato in varie fasi.

  • A giugno si sono concluse le tre edizioni del corso residenziale “Formazione sulle linee di indirizzo regionali sulle cadute in ospedale rivolto ai formatori delle Aziende sanitarie e delle Strutture private accreditate della RER”, che hanno coinvolto complessivamente 105 professionisti provenienti da tutte le strutture ospedaliere pubbliche e private dell’Emilia-Romagna con l’obiettivo di fornire loro le conoscenze necessarie a realizzare, a loro volta, una formazione all’interno delle strutture di provenienza, finalizzata a facilitare il recepimento degli indirizzi regionali.
  • È stato predisposto un toolkit formativo da utilizzare per la formazione degli operatori sanitari nelle Aziende che comprende presentazioni dei messaggi chiave delle linee di indirizzo, elaborazione di casi clinici per i lavori di gruppo, una checklist per la realizzazione di un audit retrospettivo su un campione di cartelle cliniche di pazienti dimessi, questionari di autovalutazione.
  • Da inizio luglio è attivo il corso FAD come ulteriore supporto alla diffusione dei contenuti delle nuove linee di indirizzo. Dedicato a tutti i professionisti delle strutture ospedaliere pubbliche e private accreditate dell’Emilia-Romagna, il corso è frutto della collaborazione tra Regione e Aziende sanitarie che - all’interno del Tavolo regionale e-learning, coordinato dalla Funzione Formazione - hanno riunito le competenze presenti al proprio interno per progettare e realizzare formazione in e-learning in modo condiviso e disponibile per l’intero sistema sanitario regionale.

 

Il corso è completamente gratuito e accreditato ECM (6 crediti, validi solo per i professionisti che operano sul territorio regionale). È disponibile sulla piattaforma SELF della Regione Emilia-Romagna, previa registrazione nel sistema informativo del Policlinico di Modena, e può essere fruito in totale autonomia attraverso un PC che disponga della connessione a Internet. 

È possibile iscriversi al corso fino al 30 novembre 2017; ai fini del riconoscimento dei crediti, il corso deve essere terminato entro il 31 dicembre 2017.

 

 

Per approfondire

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/07/2017 — ultima modifica 13/07/2017

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali