Formare i professionisti nelle Case della Salute

Avviato un LABoratorio regionale per l’integrazione multi-professionale nelle Case della Salute
Formare i professionisti nelle Case della Salute

logo CaSaLAB

CaSaLAB è un percorso formativo ad hoc pensato per rafforzare e facilitare il lavoro dei professionisti della salute e del sociale che ogni giorno incontrano i cittadini nelle Case della Salute della Regione Emilia-Romagna.

La prima edizione del percorso è stata inaugurata il 15 febbraio con un Seminario di avvio che si è tenuto a Bologna e ha messo attorno allo stesso tavolo rappresentanti della Regione, dell’Azienda USL della Romagna e di Enti locali di quel territorio. L’esperienza porterà in aula 40 professionisti; primo giorno di corso: 19 aprile 2018.

Le Case della Salute sono un luogo ricco di saperi, di competenze e un punto di incontro tra cittadini e professionisti della salute. Tale ricchezza rappresenta però anche una sfida, in particolare sul piano organizzativo e su quello relazionale. Grazie al percorso CaSaLAB i professionisti che operano in questi contesti saranno sostenuti nel rafforzamento del lavoro di équipe e della relazione tra loro e i cittadini, ma anche i pazienti, i caregiver e le associazioni.

I professionisti che partecipano al percorso formativo si focalizzeranno su progetti di miglioramento disegnati in funzione delle esigenze della loro Casa della Salute e su specifiche aree integrate di intervento:

  • prevenzione e promozione della salute
  • benessere riproduttivo, cure perinatali, infanzia e giovani generazioni
  • popolazione con bisogni occasionali-episodici
  • cronicità
  • non autosufficienza
  • Rete cure palliative

Successivamente ogni partecipante al corso vestirà i panni del facilitatore e sarà artefice della realizzazione concreta di quel progetto nella propria Casa della Salute. In questo modo il facilitatore applica immediatamente e nel proprio contesto di riferimento gli strumenti e i metodi appresi in aula, coinvolgendo fin dall’inizio colleghi con competenze, ruoli e professionalità diverse. Prende così corpo e si rafforza la rete collaborativa e quindi l’integrazione multi-professionale e multidisciplinare.

CaSaLAB accompagna l’implementazione della Delibera regionale n. 2128/2016 che pone l’accento proprio sulla messa a punto e sul rafforzamento delle componenti di rete e dell’integrazione multi-professionale e multidisciplinare, con un occhio alle specificità dei territori. Infatti, sia la progettazione della formazione, sia le azioni di miglioramento saranno coerenti con le esigenze delle Aziende e saranno negoziate con i territori.

Il percorso formativo toccherà le tre Aree vaste e ogni edizione avrà una durata di 6 mesi. Dopo l’Azienda USL della Romagna sarà presto coinvolta l’Area vasta Emilia Centro con il seminario di avvio fissato ad aprile (primo giorno di corso: giugno) e seguirà a ruota l’Area vasta Emilia Nord (seminario di avvio a giugno; inizio corso a settembre).

 

 

  • DGR n. 2128 del 5/12/2016. Case della Salute: indicazioni regionali per il coordinamento e lo sviluppo delle comunità di professionisti e della medicina d'iniziativa DGR

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 19/02/2018 — ultima modifica 19/02/2018

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali