Sunfrail incontra AdvantAge

A Valencia per mettere a sistema le eccellenze sul tema della fragilità negli anziani
Sunfrail incontra AdvantAge

fragilità

Il Progetto Sunfrail, di cui la Regione Emilia-Romagna è capofila, ha stretto la collaborazione con AdvantAge, la Joint Action voluta dalla Commissione europea (DG Santé) per creare una rete di eccellenze sul tema della fragilità negli anziani.

L’occasione si è presentata con un invito della Commissione a presentare i risultati e gli strumenti del Progetto a Valencia il 28 e 29 giugno. La città spagnola ha ospitato infatti un doppio evento di richiamo europeo inteso a mettere a sistema le iniziative più significative del continente in tema di fragilità negli over 65: il meeting di coordinamento dell'Agenzia della Commissione CHAFEA tra Progetti del Programma Salute e della Joint Action AdvantAge e l’incontro del Gruppo di Azione sulla Fragilità (A3) del Partenariato europeo per l’innovazione sull’invecchiamento attivo e in buona salute (EIP-AHA). 

Nel quadro di AdvantAge la Commissione intende condividere conoscenze e politiche per l’identificazione e la gestione della fragilità nella popolazione anziana dei Paesi membri al fine di ridurne la disabilità, spesso associata a questa condizione. A inizio 2017 i Reference Sites EIP-AHA italiani che partecipano a Sunfrail, sono diventati anche entità affiliate della Joint Action e collaborano a questa iniziativa favorendo, in particolare, la disseminazione dei risultati - attività coordinata dalla Regione Marche

Sunfrail si chiuderà tra pochi mesi e porterà in dote a Valencia gli strumenti innovativi sviluppati per rispondere alla sfida dell’invecchiamento, in particolare della fragilità nell’anziano, tra questi: uno strumento per il riconoscimento precoce della fragilità e della mulitmorbidità nel contesto delle cure primarie, un modello per l’identificazione precoce e la gestione di entrambe e un percorso formativo, sviluppato dalla Regione Piemonte ,dedicato ai professionisti della salute per supportarli nella loro pratica quotidiana.  

L’esperienza di Sunfrail è quindi un bagaglio prezioso per AdvantAge e l’incontro programmato rappresenta un’occasione per stabilire sinergie di lavoro tra le due iniziative. Quanto sviluppato nei tre anni di Progetto può essere così trasferito ad altri contesti europei ed eventualmente arricchito con nuove conoscenze. 

A Valencia, rappresentanti della Commissione europea - Ingrid Keller, DG Santé e Guy Dargent , CHAFEA - hanno apprezzato Sunfrail per la sua potenziale pratica applicativa, dimostrata anche dall’implementazione dello strumento Sunfrail per l’identificazione della fragilità in altri progetti europei  - tra questi il Progetto CoNSENSo - e la recente approvazione da parte della Società Italiana di Geriatria.

 

 

Per approfondire

Azioni sul documento
Pubblicato il 29/06/2017 — ultima modifica 30/06/2017

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali