Analisi di impatto dei percorsi diagnostico terapeutici assistenziali (PDTA)

Progetto realizzato in collaborazione con la Scuola Superiore per le Politiche della Salute dell'Università di Bologna

Obiettivo principale del progetto sarà effettuare un'analisi dell’impatto sull’utilizzo delle prestazioni assistenziali e sugli esiti clinici dei percorsi diagnostico-terapeutici per il diabete, l'insufficienza renale cronica e la frattura di femore. In considerazione della natura delle caratteristiche dei dati utilizzati nelle analisi (gerarchica e pluriennale), le metodologie empiriche a cui si farà ricorso sono l’analisi statistico-econometrica per variabili dipendenti limitate ed i modelli per dati panel, con riferimento al periodo di interesse.

Le attività del progetto prevederanno:

  • la ricostruzione dei percorsi clinico-assistenziali dei tre PDTA oggetto di analisi (mutuata dal progetto "Analisi dei costi e valutazione organizzativa dei percorsi diagnostico terapeutico assistenziali")
  • l'acquisizione delle informazioni di contesto relativamente alle politiche distrettuali capaci di influenzare le dinamiche comportamentali degli attori coinvolti - inclusa la configurazione dei meccanismi di finanziamento delle cure primarie e la loro distribuzione territoriale - e l'individuazione al fine di pervenire ad una selezione di casi studio il più possibile omogenei
  • l'analisi dell’impatto prodotto sui singoli PDTA esaminati dalle forme associative attualmente adottate dai medici di medicina generale e dagli assetti organizzativi sviluppati nell’ambito delle cure primarie, considerando anche le differenziazioni territoriali che contribuiscono a definire il contesto locale in cui il medico opera, le caratteristiche del distretto e dell’azienda di appartenenza, il ruolo degli incentivi economici contrattualmente previsti per specifici percorsi e quello degli effetti aspetti spaziali legati alla contiguità geografica dei territori nell’implementazione e diffusione delle scelte assistenziali definite attraverso PTDA
  • la misurazione dell’impatto dell’adozione dei PDTA sui consumi complessivi e specifici degli assistiti affetti da una specifica patologia cronica, attraverso analisi econometriche prima e dopo e con gruppi di controllo e matrici spaziali.

  

Aziende partecipanti

Azienda USL di Parma, Azienda USL di Modena, Azienda USL di Bologna.

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/10/2016 — ultima modifica 21/10/2016

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali