Valutazioni rapide

Le valutazioni rapide sono valutazioni di tecnologie sanitarie prodotte dall’Agenzia sanitaria e sociale regionale in tempi relativamente brevi (3-4 mesi) su richiesta dei Servizi della Direzione generale Cura della persona, salute e welfare, di Commissioni o di gruppi di lavoro regionali o di Aziende sanitarie della Regione Emilia-Romagna.

Vengono prodotte secondo una metodologia specifica che, rifacendosi al modello degli Short Report prodotti dall’ASSR fino al 2016, è stata integrata e arricchita con le indicazioni metodologiche fornite da EUnetHTA per la produzione dei rapid Relative Effectiveness Assessments (REAs), da AgeNaS nel manuale delle procedure HTA, dal dibattito metodologico riguardante le rapid review e, più in generale, dalla Cochrane Collaboration per la produzione di revisioni sistematiche della letteratura.

La fase di valutazione viene guidata dal quesito e dal protocollo di ricerca, definiti in collaborazione con chi ha richiesto la valutazione e con clinici regionali esperti del settore.

Nelle valutazioni rapide vengono descritte le caratteristiche tecniche e il costo della tecnologia, le implicazioni organizzative derivate dal suo utilizzo, la condizione clinica di impiego proposto e lo standard terapeutico e/o diagnostico di riferimento; viene inoltre stimato il numero di possibili canditati al suo utilizzo in Emilia-Romagna. Particolare importanza viene data all’analisi critica delle evidenze disponibili per gli esiti di performance tecnica, efficacia clinica e sicurezza; una sezione specifica viene inoltre dedicata alla descrizione degli studi clinici in corso.

Prima della pubblicazione è previsto un processo di peer reviewing interno ed esterno.

Le valutazioni rapide devono essere intese come strumenti a supporto delle decisioni e non contengono raccomandazioni per la pratica clinica o per le politiche di rimborso; vengono messe a disposizione delle Aziende sanitarie e delle Commissioni regionali che ne hanno fatto richiesta e sono pubblicate sul sito web dell‘Agenzia sanitaria e sociale regionale.

 

Pubblicazioni 

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/10/2016 — ultima modifica 04/07/2018

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali