RIHTA


La Rete italiana HTA (RiHTA) è nata come collaborazione in rete per la realizzazione e lo sviluppo di iniziative, progetti e interventi volti all’ottimizzazione delle valutazioni sistematiche delle tecnologie sanitarie nell’ambito dei Servizi sanitari regionali.

La rete, attingendo alle capacità e alle competenze disponibili tra i partecipanti, ha lo scopo di:

  • Confrontare i programmi di lavoro
  • Identificare le tecnologie e gli interventi sanitari di cui le singole Regioni prevedono di doversi occupare nel prossimo futuro, per poterli affrontare in modo collaborativo per evitare eventuali duplicazioni
  • Condividere e adottare un metodo collaborativo che consenta la divisione dei compiti sulla base delle competenze presenti all'interno della rete
  • Sviluppare metodi per adattare a livello regionale valutazioni di tecnologie e interventi sanitari già esistenti a livello nazionale o internazionale.


RiHTA è coordinata dall’AgeNAS e l'ASSR vi è presente in rappresentanza della Regione Emilia-Romagna.

Nell'ambito del progetto, l'ASSR ha fornito un contributo alla istituzione della rete e all’avvio delle sue attività e ha fornito le proprie competenze e risorse sia per l’attuazione di programmi di ricerca specifici (ad esempio sull'impiego della FD-PET nello staging di numerosi tumori) sia per il consolidamento della rete e lo sviluppo del capacity building nell’attività di HTA sul territorio nazionale.

 

Link

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/10/2016 — ultima modifica 18/10/2016

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali