L'Unione dei Comuni per lo sviluppo locale delle politiche di welfare

Community Lab - 2015

Durante il percorso Community Lab “L’Unione dei Comuni per lo sviluppo locale delle politiche di welfare” i/le rappresentanti di 11 Unioni di Comuni della Regione Emilia-Romagna, guidati dallo staff Community Lab dell’Agenzia sanitaria e sociale regionale, si sono confrontati sugli aspetti più rilevanti e i nodi critici del processo del farsi Unione.

Il percorso si è articolato in 5 laboratori regionali con la partecipazione degli 11 casi, intervallati da due istruttorie regionali e una visita in loco da parte dello staff per ogni caso considerato. Durante tutti gli incontri è stato raccolto materiale, successivamente rielaborato per far sì che le esperienze vissute dalle 11 Unioni potessero offrire spunti e indicazioni per altre Unioni. Così facendo si è creato un contesto nel quale sono state mixate formazione – fornendo strumenti di lettura dei contesti, ricerca – realizzando una esplorazione comune di varie situazioni, consulenza – ricavando spunti dalle istruttorie per un’analisi comparativa che ha fornito suggerimenti gestionali in modo ravvicinato, progettazione – costruendo le linee guida in cui i partecipanti sono stati collaboratori.

Il lavoro ha seguito un procedimento di tipo induttivo, partendo cioè dall'esperienza dei singoli casi per cercare di offrire considerazioni, indicazioni e riferimenti utili per altri casi.

 


cartina partecipanti unione comuni 2015

 

Pubblicazioni

 

Eventi

  • Laboratorio introduttivo: 20 novembre 2015, San Giovanni in Persiceto
  • 1° laboratorio regionale: 10 dicembre 2015, Bologna
  • istruttorie locali: gennaio-marzo 2016
  • 2° laboratorio regionale: 29 febbraio 2016, Bologna
  • 3° laboratorio regionale: 6 marzo 2016, Bologna
  • istruttorie locali: aprile-maggio 2016
  • 4° laboratorio regionale: 23 maggio 2016, Bologna
  • istruttorie locali/consulenze ai territori in loco: giugno-novembre 2016

 

 

Staff

  • Maria Augusta Nicoli e Giulia Rodeschini - Agenzia sanitaria e sociale regionale dell’Emilia-Romagna
  • Fabrizia Paltrinieri e Francesca Ragazzini - Servizio Politiche sociali e socio educative, Regione Emilia-Romagna
  • Attila Bruni - Università degli studi di Trento
  • Elena Gamberini - Unione Bassa Reggiana
  • Carla Golfieri - Unione dei Comuni della Bassa Romagna
  • Gino Mazzoli - esperto di politiche di welfare

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 26/08/2016 — ultima modifica 08/10/2018

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali