Utilizzo dati amministrativi integrati

Attività del progetto

La Regione Emilia-Romagna ha sviluppato in questi anni, attraverso il Servizio informativo Sanità e politiche sociali, un sistema informativo ricco con informazioni valide e aggiornate, che è possibile leggere in modo integrato a partire dai diversi flussi regionali.

Questa rappresenta una ricchezza che deve essere sfruttata al meglio per descrivere bisogni sanitari e profili assistenziali, identificare problemi e aree di miglioramento, valutare l’impatto di interventi regionali.

L’Agenzia sanitaria e sociale da diversi anni ha sviluppato competenze specifiche in questo ambito, attraverso progetti mirati a rappresentare lo stato di salute della popolazione assistita, anche per specifiche condizioni di cronicità e comorbidità; a stimare la quota di ricoveri e di prescrizione di farmaci potenzialmente inappropriati, a misurare la qualità delle cure attraverso la valorizzazione di indicatori di processo e di esito, della sicurezza delle cure, a monitorare la variabilità territoriale dei fenomeni sanitari.

Per approfondire, estratto dal Piano triennale

 

Coordinatore: Lucia Nobilio, e-mail Lucia.Nobilio@regione.emilia-romagna.it

 


 

Valutazione dell’impatto delle Case della salute

Progetto finalizzato all'elaborazione di una proposta di modello concettuale e analitico, idoneo e sostenibile, potenzialmente utile per la misurazione dell’impatto (in termini di guadagno in salute e welfare), del modello organizzativo “Case della salute” avviato in Emilia-Romagna

Per saperne di più

 


Stima di un modello per l’attribuzione del rischio di ospedalizzazione - riskER

Progetto finalizzato a sviluppare un modello statistico basato sui flussi informativi amministrativi, che permetta di individuare misure di rischio (o di previsione dell’utilizzo dei servizi) utili per la stratificazione della popolazione rispetto a livelli articolati e complessi del case-mix

Per saperne di più

 


Patologie croniche e profilo assistenziale

Linea di ricerca finalizzata ad offrire strumenti basati sui dati amministrativi per il monitoraggio e per la valutazione epidemiologica e assistenziale di "porzioni" di utilizzatori dei servizi sanitari, individuati per caratteristiche quali morbosità, cronicità/multi-cronicità, fragilità

Per saperne di più

 


Appropriatezza prescrittiva

Azioni per favorire l'appropriatezza prescrittiva per le prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale

Per saperne di più

Azioni sul documento
Pubblicato il 26/08/2016 — ultima modifica 25/05/2017

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali