Umanizzazione delle cure

L'impegno a rendere i luoghi di assistenza e i percorsi diagnostico-terapeutici orientati quanto più possibile alla persona, considerata nella sua interezza fisica, sociale e psicologica, appartiene all'ambito del più generale tema della qualità dell’assistenza ed è al centro dell’attenzione delle trascorse e attuali politiche europee, nazionali e regionali per la salute.

Già da qualche decennio infatti, le normative e i programmi per la promozione della qualità dell'assistenza indicano - fra gli elementi che possono contribuire al miglioramento continuo della qualità dell'assistenza e al governo clinico - la centralità della persona, con i suoi diritti e bisogni di salute.

Vengono pertanto incoraggiati l’adozione e l’uso degli strumenti, dei metodi e delle tecniche per progettare, valutare, migliorare la qualità delle cure con la partecipazione dei cittadini.

 

 

Progetti conclusi

  • Valutazione della qualità delle strutture ospedaliere dal punto di vista dei cittadini - Ricerca corrente 2012
    Progetto promosso da AGENAS, finalizzato a sperimentare un sistema di valutazione della qualità dal punto di vista dei cittadini nelle strutture di degenza tramite la revisione e l’adattamento al nostro sistema sanitario regionale di sistemi di valutazione già esistenti.
  • Terapia intensiva 
    Progetto che si proponeva di implementare in 10 Terapie intensive regionali un modello clinico-organizzativo “aperto”, basato sull’umanizzazione delle modalità di assistenza e sulla necessaria attenzione agli aspetti relazionali.
Azioni sul documento
Pubblicato il 27/10/2016 — ultima modifica 02/10/2018

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali