La programmazione partecipata per un welfare di comunità - linee guida

[2013] Linee guida per la sperimentazione delle pratiche partecipative nell’ambito dei Piani di zona per la salute e il benessere sociale
La programmazione partecipata per un welfare di comunità - linee guida

Il rinnovamento delle forme di programmazione locale partecipata e, in particolare, dei Piani di zona a cui sono dedicate queste Linee guida ha l’obiettivo di produrre risposte concrete ai  cambiamenti che ogni giorno viviamo all’interno dei servizi e nelle relazioni tra cittadini/utenti e istituzioni. Il metodo con cui sono state elaborate - chiamato Community Lab - consiste appunto in un’analisi partecipata di contesti locali e di concreti casi di conflitto sociale e/o di sofferenza sociale in cui la risposta al problema è stata prodotta in modo partecipativo (coinvolgendo i cittadini e non solo i tecnici).

Queste Linee guida non vogliono essere soltanto indicazioni tecniche riguardanti i Piani di zona, ma facilitano anche riflessioni e ripensamenti sul sistema di welfare e, in particolare, puntano a diversi obiettivi.

 

Autore/Autori: Mazzoli G, Pellegrino V, Lelli MB, Nicoli MA, Paltrinieri F, Ruozi C, Sturlese V.

Data: 10/5/2013

Tipologia: rapporti, linee guida, documenti tecnici

Scarica la pubblicazione (PDF, 348.91 kB)

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/05/2013 — ultima modifica 04/06/2013

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali