Sanità in movimento


Cosa fa la Regione

Sanità in movimento nasce come un programma regionale di azioni integrate, per coinvolgere e favorire il confronto tra i professionisti che lavorano in ambito sociale e sanitario e gli esperti di tematiche emergenti. SIM progetta e realizza opportunità di partecipazione e di scambio reciproco rivolte a tutti coloro che sono interessati ai temi della salute, del benessere sociale, dell’assistenza sanitaria.
> ApprofondimentiSanità in movimento

 

Better Together: Investing on Social Capital

Logo SIM-SCE 2015Le relazioni sociali non contano soltanto per il nostro benessere, ma anche in una gestione efficiente dei beni comuni e dei servizi. Diverse ricerche hanno dimostrato come la propensione e la capacità a cooperare espressa dai membri di una società, influenzi in modo significativo i caratteri dello sviluppo sociale, economico e politico e che la crescita non sia determinata esclusivamente da fattori di carattere economico ma anche dal tessuto sociale e istituzionale. Robert Putnam, professore di Harvard, ha definito questo indicatore del valore delle relazioni "capitale sociale". Sono passati più di venti anni dalla prima edizione del suo celebre studio "Making Democracy Work: Civic Traditions in Modern Italy", che analizzava le cause alla base delle differenze nei livelli di performance delle amministrazioni regionali italiane.  
Intervento del prof. Putnam nell'ambito di Smart City Exhibition 2015 “Citizen Data Festival”.

Video del seminario del 15 ottobre 2015 sul canale YouTube del Forum P.A.
Video con traduzione italiana interventi Prof. R. Putnam


Open Data a Ferrara: primo Laboratorio sul riuso dei dati aperti di sanità e sociale

immagine yes we openDal 28 settembre, e fino al 3 dicembre 2015, nell'Azienda Sanitaria e in quella Ospedaliero-Universitaria di Ferrara si è svolto il primo laboratorio regionale sul riuso dei dati aperti di sanità e sociale, promosso dalle due Aziende in partnership con la Regione Emilia-Romagna e l’Università di Bologna. I partecipanti hanno potuto valutare qualità e rilevanza delle informazioni disponibili oggi in formato aperto e dare suggerimenti su cosa rendere disponibile in futuro.

Il 1 giugno 2016, a Ferrara, verrà organizzato un seminario pubblico di presentazione dei risultati.

Dati aperti in sanità: uno spazio di discussione
Locandina del laboratorio 


Effetti del cambiamento climatico sulla salute

Scioglimento di un iceberg in Groenlandia. Immagine: Flickr/klem@s - CC Creative Commons - https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/it/legalcode

Il tema del dibattito sono le conseguenze sulla salute delle variazioni del clima della Terra - nello specifico quelle causate dall'uomo. La campagna "2020 Health Care Climate Challenge" è promossa dalla ONG Health Care Without Harm per reclutare le organizzazioni sanitarie in un percorso di valutazione del proprio impatto ambientale e per individuare le azioni di mitigazione e testimoniare l’impegno della sanità alla Conferenza ONU sul clima che si terrà a Parigi a fine 2015. 

I video del seminario del 22 giugno 2015

  

La medicina ha un genere?

immagine differenze di genereIl ‘genere’, che caratterizza le diversità tra le persone, rappresenta uno dei numerosi determinanti che generano salute o malattia e, per merito delle incalzanti scoperte ed evidenze, si presta agevolmente come banco di prova per allenare alla gestione delle differenze, sia nelle forme di pensiero, che nell’azione di cura. 

I video della giornata del 15 aprile 2015
Sei un operatore sanitario?, partecipa al corso di formazione online 

 

A chi rivolgersi

Twitter  @sanimov 

 YouTube VideoASSR

Azioni sul documento
Pubblicato il 22/01/2014 — ultima modifica 19/08/2016

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali