Seguici su

Segnalazione rapida di epidemie ed eventi sentinella

Uno degli obiettivi di base di un sistema di sorveglianza delle infezioni correlate all’assistenza è riuscire ad identificare tempestivamente le epidemie e il verificarsi di singoli casi di infezione sostenuti da microrganismi definiti “sentinella” (o alert), a causa della loro elevata patogenicità ed elevata diffusibilità (esempi di patogeni sentinella in ambito assistenziale sono Clostridium difficile, microrganismi con resistenze multiple, Legionella pneumophila).

A partire dal 2006 è stato attivato a livello regionale un sistema di segnalazione rapida delle epidemie e degli eventi sentinella sia in ambito assistenziale (ospedali e strutture residenziali), sia nella comunità. Sin dalla sua costituzione, il sistema di alert ha previsto una scheda di segnalazione per le resistenze inusuali agli antibiotici e più recentemente, a seguito della relativa circolare ministeriale, è stata inclusa anche una scheda per le batteriemie da Klebsiella pneumoniae e da Escherichia coli produttori di carbapenemasi (CPE).

Nel 2016 (per le schede su epidemie in ambito assistenziale, resistenze inusuali e batteriemie da CPE) sono stati implementati nel sistema nuovi controlli di qualità e consolidamento dei dati e una reportistica predefinita.

 

Documenti e pubblicazioni

 

Consulta anche

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/10/01 13:50:00 GMT+1 ultima modifica 2019-10-18T14:46:24+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina