Seguici su

Infezioni delle vie urinarie

Le infezioni delle vie urinarie (IVU) sono condizioni molto comuni e costituiscono una causa frequente di prescrizioni antibiotiche. I dati regionali mostrano una tendenza in aumento della resistenza agli antibiotici dei principali patogeni urinari, favorita dall’utilizzo inappropriato di molecole ad ampio spettro d’azione come i fluorochinoloni.

Per questo motivo, l’Agenzia sanitaria e sociale ha predisposto, con il contributo di un gruppo di lavoro multidisciplinare composto da professionisti della regione, una linea guida e altri materiali per il miglioramento della gestione delle IVU nell’adulto. Per la gradazione delle prove di efficacia e della forza delle raccomandazioni, il gruppo di lavoro ha adottato la metodologia del GRADE, distinguendo la raccomandazioni in forti e deboli.

La linea guida affronta la gestione (prevenzione, diagnosi, trattamento e follow up) di:

  • IVU non complicate (batteriuria asintomatica, cistite acuta, cistiti ricorrenti);
  • infezioni del basso tratto urinario nelle donne in gravidanza;
  • infezioni del basso tratto urinario complicate (negli uomini e nei portatori di catetere vescicale).

 

Documenti e pubblicazioni

 

Consulta anche

 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/02/15 16:30:00 GMT+2 ultima modifica 2019-10-18T14:15:49+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina