DoingRight(s)

Innovative tools for professionals working with LGBT families

logo doing rights

Il progetto DoingRight(s) - Innovative tools for professionals working with LGBT families - finanziato all’interno del programma europeo Erasmus+, Strategic partnership for higher education, Call 2017 - nasce con la finalità di colmare il gap di formazione in campo sociosanitario, educativo, sociale e psicosociale, giuridico dei professionisti che lavorano con famiglie con figli entro un contesto europeo di crescente diversificazione familiare. Particolare attenzione viene posta alla mancanza di conoscenze e di strategie inclusive rispetto a famiglie non eterosessuali (famiglie con genitori omosessuali, bisessuali o con un genitore transessuale).  

Il progetto è coordinato dall'Università di Verona e coinvolge 6 partner da 3 Paesi europei (Italia, Polonia e Spagna).

 

Obiettivi

  • Produrre una definizione interdisciplinare e cross-settoriale delle sfide che le famiglie LGBT pongono ai professionisti in Europa a partire dall’articolazione dello stato delle conoscenze su questa popolazione e delle prospettive degli operatori dei servizi; si lavora attraverso lo scambio e la formazione congiunta e orientata al miglioramento delle pratiche di inclusione a partire dal miglioramento della preparazione degli operatori e dei dirigenti delle istituzioni coinvolte.
  • Identificare un set di competenze professionali - generali e specifiche - per il lavoro con genitori LGBT e i loro figli all’interno di diversi contesti: servizi sanitari, scuola e servizi educativi per l’infanzia, servizi sociali, servizi di assistenza legale.
  • Produrre un curriculum transnazionale, cross-settoriale e interdisciplinare per la formazione di professionisti (già in servizio e futuri) che lavorano con genitori LGBT e i loro figli in Europa, con particolare attenzione ai contesti dove questa formazione è assente o insufficiente.
  • Promuovere lo sviluppo di una sensibilità diffusa sia in ambito accademico che nel mondo dei servizi (incluso il management) su questi temi, facilitando l’accesso ai materiali didattici prodotti e l’adozione dei moduli formativi da parte dei destinatari (Università, centri di formazione, enti locali, associazioni professionali, ...).

 

Partner di progetto

Università di Verona - leading partner Italia
Agenzia sanitaria e sociale regionale, Regione Emilia-Romagna Italia
Queen Mary University, London Gran Bretagna
Institute of Psychology – Polish Academy of Sciences Polonia
Tolerado Polonia
Universitat Autònoma de Barcelona – UAB Spagna
Casal Lambda Spagna

 

 

Link utili

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/09/2018 — ultima modifica 10/10/2018

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali