Dossier n. 153/2007 - Faringotonsillite in età pediatrica. Linea guida regionale

Dossier n. 153/2007 - Faringotonsillite in età pediatrica. Linea guida regionale

L’istituzione di un gruppo di lavoro regionale per lo sviluppo di una linea guida basata su prove di efficacia per la gestione della faringotonsillite pediatrica si colloca all’interno del progetto ProBA (Progetto Bambini e Antibiotici). Il progetto, promosso in Emilia-Romagna nel 2003, ha lo scopo di indagare i determinanti di prescrizione antibiotica nella fascia di età pediatrica e di migliorare l’appropriatezza nell’uso di questi farmaci nelle più comuni infezioni delle alte vie respiratorie nei bambini. La prima fase del progetto aveva indicato, sulla base di indagini conoscitive condotte presso i pediatri e i genitori, le seguenti priorità:

  • facilitare la comunicazione fra pediatri e genitori tramite lo sviluppo di strumenti informativi fruibili da un pubblico non medico, relativi alle infezioni delle alte vie respiratorie, alla loro prevenzione e al corretto utilizzo degli antibiotici;
  • facilitare la gestione diagnostica-terapeutica delle faringotonsilliti e delle otiti medie acute in età pediatrica da parte del curante, tramite la predisposizione e la diffusione di linee guida basate su prove di efficacia, e degli strumenti relativi alla loro implementazione (algoritmi decisionali, guida di consultazione rapida, test diagnostici, ritorno informativo sui dati di prescrizione, corsi di formazione).

Per la gradazione delle prove di efficacia e della forza delle raccomandazioni il gruppo di lavoro ha adottato la metodologia proposta internazionalmente dal GRADE. Le raccomandazioni sono distinte in raccomandazioni forti e deboli. Le motivazioni che hanno condotto il gruppo di lavoro all’assegnazione del grado delle raccomandazioni sono esplicitate per ogni raccomandazione e tengono in considerazione non solo il livello delle prove di efficacia, ma anche la rilevanza clinica dell’esito considerato, il bilancio rischi/ benefici, i costi e l’applicabilità della raccomandazione. Questo meccanismo garantisce la trasparenza dell’attribuzione della forza delle raccomandazioni e una maggiore comprensibilità delle stesse.

Le linee guida hanno una parte iniziale in cui sono riassunte le raccomandazioni, così da essere rapidamente consultate; seguono poi analisi più dettagliate sulle singole raccomandazioni, che riguardano la prevenzione degli episodi ripetuti di faringotonsillite, la diagnostica (sulla base dello score di McIsaac, test rapidi per lo streptococco ed esame colturale), la terapia antibiotica e di supporto, la gestione del portatore cronico di piogene, l’invio in ospedale e la comunicazione con i genitori. Un algoritmo diagnostico-terapeutico sviluppato dal gruppo di lavoro viene presentato unitamente ad altri strumenti per l’implementazione delle raccomandazioni.

 

Autore/Autori: Di Mario S, Gagliotti C, Asciano M, Alboresi S, Bernardi F, Reggiani L, Tomesani A, Moro ML.

Data: 26/6/2007

Tipologia: rapporti, linee guida, documenti tecnici

Scarica la pubblicazione (PDF, 750.52 kB)

Azioni sul documento
Pubblicato il 26/06/2007 — ultima modifica 26/01/2017
< archiviato sotto: >

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali