Seguici su

Fondi PNC per un ecosistema sanitario innovativo

Bando da 100 milioni di euro per costruire reti di ricerca clinico-transnazionali di eccellenza nel Servizio sanitario nazionale

Al via dal 10 maggio il bando del Ministero della Salute per presentare le manifestazioni di interesse agli interventi individuati nell’ambito del programma Ecosistema innovativo della salute.
L’iniziativa rientra fra i programmi finanziati con il Piano nazionale complementare al PNRR (PNC).

Investire in un ecosistema per la salute rappresenta un modello di sviluppo del Paese basato sulla ricerca pubblica e la valorizzazione dei suoi risultati.
Realizzare un ecosistema sanitario innovativo significa costruire reti di ricerca clinico-transnazionali per mettere in comune tecnologie e competenze disponibili in Italia e, allo stesso tempo, concentrare l’attenzione di enti pubblici e privati affinché operino in sinergia per innovare, sviluppare e creare opportunità occupazionali altamente qualificate.

Interventi e risorse economiche

Il bando finanzia le due macro-azioni:

  • Creazione di una rete di centri di trasferimento tecnologico (NTT).
  • Rafforzamento e sviluppo qualitativo e quantitativo di Hub life science (LSH) distribuiti sul territorio nazionale:
    • 1 Hub life science nel settore delle terapie avanzate (LSH-TA).
      È dedicato al supporto e sviluppo di attività di ricerca nel campo delle nuove terapie mediche, in particolare quelle nel campo della medicina personalizzata e di precisione.
    • 1 Hub life science nel settore della diagnostica avanzata (LSH-DA).
      È dedicato al supporto e sviluppo di attività di ricerca nel campo delle nuove tecnologie diagnostiche sia strumentali che di imaging rivolte a migliorare le capacità diagnostiche delle patologie.
    • 1 Hub life science nel settore della ricerca in digital health per la medicina di prossimità (LSH-DH).
      È dedicato al supporto e sviluppo di attività di ricerca di tecnologie informatiche e nuove tecnologie rivolte a consentire il miglioramento delle opportunità di monitoraggio, gestione e trattamento del paziente al domicilio del paziente o nelle strutture sanitarie di prossimità.

La dotazione finanziaria disponibile è di 100 milioni di euro da ripartire tra le 4 iniziative previste, prevedendo un minimo 15 milioni di euro a iniziativa.

Chi può presentare domanda

Di seguito, l’elenco dei soggetti che possono presentare le manifestazioni di interesse:

  • Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico
  • Istituti zooprofilattici sperimentali
  • Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali
  • Istituto superiore di sanità
  • Istituto nazionale assicurazione infortuni sul lavoro
  • Strutture del SSN afferenti a una Regione o Provincia autonoma (Aziende sanitarie pubbliche), attraverso la Regione in qualità di destinatario istituzionale
  • Università
  • Enti pubblici di ricerca
  • Soggetti privati no profit che rispettano la normativa vigente in materia di aiuti di Stato

Presentazione della domanda

La procedura di presentazione della domanda avviene in due fasi:

  • Fase 1 - Manifestazione di interesse
  • Fase 2 - Proposta progettuale

La manifestazione di interesse può essere presentata a partire dalle ore 10:00 del 10 maggio ed entro le ore 17:00 del 9 giugno 2022, tramite Workflow della ricerca, la piattaforma informatica accessibile con credenziali SPID del legale rappresentante del soggetto proponente o suo delegato.

I soggetti ammessi a partecipare saranno chiamati, collegialmente, a definire la proposta progettuale finale e la forma della collaborazione. Inoltre, dovranno identificare il soggetto che svolgerà le funzioni di Ente coordinatore/Hub e che fungerà da soggetto proponente della proposta.

Per maggiori informazioni

Si rinvia al sito del Ministero della Salute:

Assistenza

Per aiuto o supporto nella presentazione delle domande, usare esclusivamente l’help-desk del Workflow della ricerca.

Contatti

Staff della ricerca dell’Agenzia sanitaria e sociale regionale
Ricsan@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/05/16 08:21:00 GMT+1 ultima modifica 2022-06-16T17:09:57+01:00
Foto (c) Research, Gerd Altmann | pixabay.com - Elaborazione ASSR

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina