Seguici su

Farmaci equivalenti: terapie efficaci a costi contenuti

Pacchetto informativo sui farmaci 1/2015
Descrizione/Abstract:

I farmaci equivalenti (definiti comunemente “generici”) non hanno l’obiettivo di offrire un avanzamento terapeutico, ma rappresentano un’opportunità per mantenere invariata la qualità della terapia mediante una riduzione dei prezzi. Questo contenimento dei costi può rendere disponibili risorse per l’acquisto di farmaci innovativi.

La normativa internazionale prevede una serie di regole consolidate per garantire qualità e sovrapponibilità rispetto all’originatore, compresi i farmaci ad elevata tecnologia di produzione.

L’impiego dei farmaci equivalenti in Italia si situa a livelli inferiori rispetto alla media dei paesi occidentali, presumibilmente per l’esistenza di numerosi preconcetti.
Il percorso volto a garantire l’efficacia e la sicurezza di questi medicinali ha incontrato, soprattutto agli inizi, problemi reali che non possono essere trascurati, ma che nemmeno devono essere ingigantiti.

Questo pacchetto informativo si propone di fare chiarezza su diversi temi: dalle definizioni, ai criteri di qualità richiesti per i farmaci equivalenti prima e dopo l’autorizzazione alla immissione in commercio, alle documentazioni di efficacia clinica oltre la semplice bioequivalenza.


Non vengono trattati i farmaci biosimilari che saranno oggetto di un prossimo documento. 

 

Data di pubblicazione:
01/10/2015
Tipo di pubblicazione:
rapporti, linee guida, documenti tecnici
Lingua della pubblicazione:
Italiano
Scarica la pubblicazione:
download (PDF, 1.43 MB)

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina