Seguici su

Dossier n. 25/1995 - Rischi ambientali, alimentari e occupazionali. Attività di prevenzione e controllo nelle USL dell'Emilia-Romagna. 1993

Descrizione/Abstract:

Pubblichiamo, sia pure con ritardo, i dati di attività dei Servizi di prevenzione relativi all'anno 1993.

Tali dati sono ancora organizzati per servizio (e non poteva essere diversamente considerando l'anno al quale si riferiscono) e per ambiti territoriali corrispondenti alle ex Usl.

Ciononostante alcune aggregazioni degli stessi ne permettono comunque una lettura, per ogni settore o campo di attività, anche a livello delle attuali Aziende Usl, pur tenendo conto delle diversità organizzative e più ancora del diverso grado di impegno nei singoli campi di attività delle ex Usl.

Inoltre, in alcuni ambiti, in particolare nel campo degli interventi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, vengono riportati alcuni - sia pur sintetici - elementi per valutare la loro efficacia, ad esempio negli interventi di comparto e nei piani mirati.

È dunque in atto, ora che i Dipartimenti di prevenzione sono stati costituiti, un grande sforzo per conseguire, relativamente al sistema informativo per la prevenzione nel suo complesso, tre principali obiettivi:

  • il primo è rappresentato dalla necessità di rivedere i criteri e le modalità della raccolta dei dati così come è avvenuta in questi anni. Un gruppo di lavoro dipartimentale ha già riconsiderato i criteri che danno origine a tali flussi, cercando di distinguere tra informazioni proprie del livello aziendale del Dipartimento (funzioni dipartimentali) e flussi di attività, che è opportuno mantenere, più specifici e relativi ai vari Servizi/Settori;
  • il secondo è costituito dalla necessità di caratterizzare i flussi destinati al livello regionale in senso più valutativo che descrittivo. Ciò non significa comunque che non si debba disporre anche di dati quantitativi che in ogni caso, a livello di ciascun Dipartimento, devono essere disponibili;
  • il terzo obiettivo, infine, è individuabile nella necessità di integrare i flussi e le informazioni disponibili a livello dei Dipartimenti delle Aziende Usl e dell'ARPA.

È opportuno inoltre segnalare un'ulteriore questione che potrebbe influenzare in qualche misura sia le modalità di raccolta delle informazioni riferite alle attività dei Dipartimenti, sia il sistema di indicatori utilizzato in questi anni (di assorbimento di risorse, di processo e di risultato).

Il Decreto pubblicato sulla G.U. del 10.11.1995 "impone" di utilizzare alcuni indicatori che non richiedono di reperire maggiori informazioni di quante già non siano disponibili. Essi invece appaiono del tutto inadeguati e persino inutili per fornire un´immagine dei Dipartimenti corrispondente a ciò che essi effettivamente rappresentano e "fanno" nel campo della prevenzione collettiva.

Occorrerà quindi integrare opportunamente, sempre che il Ministero si dimostri disponibile, tali indicatori con alcuni di quelli già in uso, più sperimentati e più corrispondenti agli stessi scopi.

Infine si ritiene opportuno porre un interrogativo ai destinatari di questa pubblicazione, che va ben al di là dello specifico problema della raccolta dei dati di attività: è possibile, soprattutto a livello aziendale del Dipartimento, organizzare alcune funzioni "strategiche" (sistema informativo, formazione, miglioramento della qualità, funzione epidemiologica), in modo da consentire anche ai livelli distrettuali di poter disporre di validi supporti?

Tutto ciò senza perdere di vista la necessaria integrazione di queste funzioni esercitate a livello dell'Azienda Usl nel suo complesso e tuttavia contribuendo con ciò a fornire visibilità e adeguati strumenti anche organizzativi al Dipartimento di prevenzione.

La risposta sarà sicuramente positiva; si tratta solo di convenire sul presupposto di fondo e cioè che queste funzioni non possono essere considerate per il sistema della prevenzione come funzioni di carattere discrezionale.

 

Data di pubblicazione:
01/12/1995
Tipo di pubblicazione:
rapporti, linee guida, documenti tecnici
Scarica la pubblicazione:
download (PDF, 1.26 MB)

Azioni sul documento

pubblicato il 1995/12/01 01:00:00 GMT+2 ultima modifica 2013-02-15T17:39:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina