Seguici su

Dossier n. 86/2003 - Il sistema di incident reporting nelle organizzazioni sanitarie. Sussidi per la gestione del rischio 2

Descrizione/Abstract:

STAMPA ESAURITA

  

Nell’ambito del programma "Gestione del rischio nelle strutture sanitarie" sviluppato dall’Agenzia sanitaria regionale e da alcune Aziende sanitarie dell’Emilia-Romagna e riconosciuto fra i programmi speciali co-finanziati dal Ministero della salute, si stanno sviluppando numerosi strumenti da applicarsi per l’identificazione e l’analisi del rischio nelle organizzazioni sanitarie.

Mentre nel Sussidio per la gestione del rischio 1 (Collana Dossier n. 75, 2002) è stato descritto il metodo FMEA/FMECA che consiste in una tecnica sistematica per l’analisi e la valutazione dei rischi, in questo volume viene presentato uno strumento particolarmente utile nella fase di identificazione e analisi del rischio: il sistema di incident reporting.

L’incident reporting è la modalità di raccolta delle segnalazioni in modo strutturato su eventi indesiderati. Esso fornisce una base di analisi per la predisposizione di strategie e azioni di miglioramento per prevenire il riaccadimento di tali episodi in futuro. Questo sistema, nato nel settore aeronautico per la segnalazione volontaria e confidenziale di eventi da parte di piloti e controllori di volo per migliorare la sicurezza aerea, è stato importato da alcuni anni dai sistemi sanitari anglosassoni (Australia, Gran Bretagna, Stati Uniti) adattandolo alle organizzazioni sanitarie, con l’obiettivo di migliorare la sicurezza del paziente.

Confortati dai risultati internazionali, nell’ambito del programma "Gestione del rischio nelle strutture sanitarie" è stato predisposto un percorso sperimentale di incident reporting per la raccolta di segnalazioni, da parte degli operatori sanitari, di eventi e dei quasi-eventi (near miss). A questa sperimentazione hanno aderito preliminarmente alcune Unità operative di cinque Aziende sanitarie regionali e altre si sono aggiunte successivamente.

Questo volume illustra differenti sistemi di incident reporting (utilizzati da tempo in diversi ambiti) e presenta i risultati della sperimentazione preliminare effettuata in alcune realtà regionali. Esso rappresenta anche un supporto metodologico e strumentale per chi volesse utilizzare il sistema, poiché rende disponibili le lezioni apprese nel corso della sperimentazione, la scheda per la segnalazione degli incidenti e le modalità per il suo corretto utilizzo, e alcune indicazioni per la protezione e la tutela degli operatori e delle Aziende.

 

Data di pubblicazione:
26/09/2003
Tipo di pubblicazione:
rapporti, linee guida, documenti tecnici
Scarica la pubblicazione:
download (PDF, 0.73 MB)

Azioni sul documento

pubblicato il 2003/09/26 00:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-01-11T14:43:30+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina