Seguici su

Dossier n. 107/2005 - Il bilancio di missione per il governo della sanità dell'Emilia-Romagna

Descrizione/Abstract:

Che cosa è

Il bilancio di missione è lo strumento con cui le Aziende sanitarie rendono conto dei risultati raggiunti in rapporto agli obiettivi assegnati dalla Regione e dalla Conferenza territoriale sociale e sanitaria. È un documento strutturato, annuale, logicamente e funzionalmente coordinato con il bilancio di esercizio economico-finanziario.

 

Obiettivo

Il bilancio di missione si caratterizza come strumento capace di dare trasparenza all´azione istituzionale dell´Azienda sanitaria, rispondendo alle necessità informative dei soggetti ai quali deve "dare conto". Esso è finalizzato a:

  • illustrare gli esiti dell´attività istituzionale svolta dall´Azienda;
  • supportare in modo attivo e dinamico il sistema delle relazioni fra l´Azienda e i suoi principali interlocutori istituzionali, Regione e Conferenza territoriale sociale e sanitaria.

Il bilancio di missione si configura come lo strumento attraverso il quale è periodicamente possibile per tali interlocutori verificare la graduale realizzazione degli obiettivi stabiliti nella rispettiva pianificazione. La rappresentazione a consuntivo dei risultati istituzionali nell´ambito del bilancio di missione, diventa elemento da assumere a riferimento per la successiva fase di pianificazione e programmazione.

 

Destinatari

Tra i tanti possibili interlocutori interessati all’attività di un’Azienda sanitaria, il bilancio di missione individua come principali soggetti di riferimento:

  • la Regione,
  • le Conferenze territoriali sociali e sanitarie.

La Regione conferisce il mandato, assegna le risorse e deve garantire i livelli essenziali di assistenza (LEA) ai cittadini; gli Enti locali hanno un ruolo di indirizzo e di verifica dei risultati ottenuti dalle Aziende.

Individuare nelle Conferenze e nella Regione i principali soggetti di riferimento non implica peraltro trascurare relazioni istituzionali di particolare rilevanza, quali quelle con i professionisti - responsabili del governo clinico aziendale - e con le formazioni sociali (organizzazioni sindacali, associazioni di volontariato, comitati misti, ecc.) in considerazione del loro ruolo a tutela dell’interesse generale.

 

Struttura del documento

La struttura del documento elaborato dal Gruppo di progetto presenta un’articolazione in sette sezioni, precedute dalla Presentazione e seguite dalle Conclusioni del Direttore Generale. La struttura del documento è dunque la seguente:

Presentazione del Direttore generale
1. Contesto di riferimento
2. Profilo aziendale
3. Obiettivi istituzionali e strategie aziendali
4. Condizioni di lavoro, competenze del personale ed efficienza dell’organizzazione
5. Sistema di relazioni e strumenti di comunicazione
6. Ricerca e innovazione
7. Obiettivi specifici di particolare rilevanza istituzionale
Conclusioni del Direttore generale

Nel definire la struttura e il contenuto informativo del documento, il Gruppo di progetto ha cercato di bilanciare esigenze potenzialmente contrapposte: completezza e significatività delle informazioni ed effettiva fruibilità del documento da parte dei destinatari.

Peraltro, si sottolinea che struttura e informazioni di dettaglio, così come illustrate nelle singole sezioni, definiscono il contenuto informativo minimo e comune a tutti i bilanci delle aziende sanitarie.

Le singole Aziende apporteranno di conseguenza al documento proposto ogni integrazione ritenuta necessaria od opportuna sulla base delle specifiche condizioni che ne caratterizzano la situazione di contesto e l’azione istituzionale.

 

Data di pubblicazione:
29/05/2005
Tipo di pubblicazione:
rapporti, linee guida, documenti tecnici
Scarica la pubblicazione:
download (PDF, 0.80 MB)

Azioni sul documento

pubblicato il 2005/05/29 00:00:00 GMT+2 ultima modifica 2013-02-15T17:38:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina