Seguici su

Dossier n. 155/2007 - La formazione e la comunicazione nell’assistenza allo stroke

Descrizione/Abstract:

Per le dimensioni epidemiologiche e per l’impatto socio-economico, l’ictus rappresenta uno dei più importanti problemi sanitari, costituendo una delle più frequenti cause di mortalità e di disabilità nei paesi industrializzati. Ogni anno si verificano in Italia circa 250.000 ricoveri, l’80% dei quali sono nuovi casi.

 Ci sono chiare evidenze che l’assistenza in aree di degenza dedicate con una precoce e completa presa in carico da parte di un team multidisciplinare di operatori esperti, un rapido accesso alla diagnostica per immagini e la precocità di avvio dell’intervento riabilitativo migliorano la sopravvivenza e diminuiscono il rischio di disabilità. Nonostante questo, buona parte delle persone colpite non riceve un trattamento appropriato, né nella fase acuta né per la fase di riabilitazione e di reinserimento sociale.

Il documento, predisposto da un panel multidisciplinare, ha l’obiettivo di offrire indirizzi per la progettazione, la realizzazione e la valutazione delle attività di formazione continua e di comunicazione necessarie ai processi di innovazione nei programmi di assistenza all’ictus. Si articola in quattro sezioni: una introduzione sui riferimenti di contesto in cui si sviluppano le proposte e sui valori che sono alla base dei processi di assistenza; l’identificazione delle fasi del processo assistenziale e degli scenari formativi che vengono proposti come prioritari; la documentazione di esperienze formative censite; e infine la novella scritta nel 1906 da Luigi Pirandello, “La toccatina”.

 

Data di pubblicazione:
30/06/2007
Tipo di pubblicazione:
rapporti, linee guida, documenti tecnici
Scarica la pubblicazione:
download (PDF, 0.69 MB)

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina