Seguici su

Dossier n. 198/2010 - La ricerca sociale e socio-sanitaria a livello locale in Emilia-Romagna. Primo censimento

Descrizione/Abstract:

Così come per la ricerca sanitaria svolta nelle Aziende sanitarie regionali, è importante elaborare strumenti per conoscere, governare e valorizzare la ricerca in campo sociale e socio-sanitario prodotta dai territori, con particolare riguardo all’integrazione sociale e sanitaria.

La ricerca viene intesa come opportunità di governance e come risorsa per lo sviluppo qualificato del sistema di welfare regionale nelle sue articolazioni locali, in termini di produzione e utilizzo degli interventi e dei servizi, coerente con gli indirizzi della programmazione e di impatto efficace delle politiche.

In analogia con le esperienze condotte dall’Agenzia sanitaria e sociale regionale nell’ambito del Programma PRI E-R sul primo censimento della ricerca sanitaria e sulla costruzione dell’Anagrafe regionale della ricerca, l’Area Innovazione sociale dell’Agenzia ha svolto nel 2009 il primo censimento delle ricerche effettuate sull’integrazione sociale e sanitaria dalle Aziende USL, dai Comuni, dalle Province e dalle ASP del territorio emiliano-romagnolo nel periodo 2005-2009.

Scopo del Dossier è rendere disponibile questo patrimonio conoscitivo e diffondere i risultati di tale censimento a tutti gli interlocutori degli Enti locali (responsabili di servizio e direttori, amministratori, esperti e figure coinvolte e interessate a produrre, sviluppare e consolidare la ricerca sociale). Gli obiettivi finali del progetto sono quelli di delineare indirizzi e strategie di azione per orientarla, in modo da renderla visibile, condivisa ed efficace per la programmazione, nonché di valorizzare l’apporto degli operatori sociali e di creare sinergie tra sistema locale, Università e centri di ricerca.

L’Introduzione del volume richiama i contenuti e le indicazioni dei documenti relativi all’attività di ricerca e innovazione del SSR, che hanno più attinenza con i temi rilevanti della ricerca nel campo socio-sanitario.

I primi due Capitoli focalizzano l’attenzione sugli obiettivi/fasi di attuazione del progetto di ricerca dell’Area Innovazione sociale e sulla metodologia adottata dal gruppo di lavoro regionale. È stata effettuata un’analisi bibliografica e sitografica per definire l’oggetto della ricerca sociale; sono stati raccolti e catalogati, sulla base di parole chiave, circa 300 prodotti di ricerca realizzati dai territori; è stato costruito un database con una scheda per ogni prodotto di ricerca rilevato e sono state analizzate e valutate circa 90 ricerche secondo una griglia valutativa condivisa.

I Capitoli 3 e 4 riportano rispettivamente i risultati per tutte le aree tematiche individuate e la valutazione dei risultati, con particolare riferimento a due di queste - anziani e immigrazione - sulle quali si è verificata la maggiore produzione di ricerche.

Le riflessioni conclusive (Capitolo 5), in particolare, evidenziano e commentano i risultati di alcune interviste semi-strutturate realizzate dopo il censimento ad attori (committenti, autori, responsabili) direttamente coinvolti in un campione di 12 ricerche censite, valutate come migliori o meno riuscite, in tre Province, e delle risposte a 30 questionari somministrati ad altri ricercatori del territorio regionale.

Gli Allegati riportano la griglia valutativa adottata dal gruppo di progetto regionale, finalizzata a valorizzare i risultati delle ricerche rilevate e a rendere omogenei e trasparenti i criteri di interpretazione e di valutazione.

In Appendice sono riportati, a livello provinciale, i principali argomenti delle ricerche effettuate dai singoli Enti, oltre al relativo numero di prodotti e all’indicazione di eventuali collaborazioni con altre istituzioni.

 

Autore/Autori:
Virgilio G
Data di pubblicazione:
01/10/2010
Tipo di pubblicazione:
rapporti, linee guida, documenti tecnici
Scarica la pubblicazione:
download (PDF, 0.77 MB)

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina