Seguici su

Laboratorio "Le Fondazioni bancarie nel territorio (Reggio Emilia)"

Il laboratorio fa parte delle iniziative del 9° Workshop internazionale del Laboratorio italo-brasiliano: Territori in dialogo - Le politiche di salute come trame di apprendimento. Bologna, dal 17/02/2020 al 22/02/2020

20 febbraio 2020

A Reggio Emilia la Fondazione Banco do Brasil e la RER (settore della cooperazione internazionale) hanno incontrato la Fondazione Reggio Emilia, insieme alla rappresentante della Confindustria e del tessuto imprenditoriale del reggiano, e la Fondazione E35.

La Fondazione ha prima presentato la propria modalità di funzionamento e mission, che riguarda il sostegno ad azioni per lo sviluppo sociale della provincia di Reggio Emilia.
Affianca, e non sostituisce, il lavoro di enti ed organizzazioni del territorio per individuare i bisogni
prioritari della comunità e proporre percorsi innovativi.
La Fondazione sostiene progetti propri e iniziative di altre realtà no profit in quattro aree d’intervento:
sociale, educazione e formazione, salute pubblica, arte e cultura.
Le risorse da investire a favore della comunità hanno origine dagli utili derivati dalla gestione del patrimonio. Viene espresso il loro interesse per il tema della cooperazione internazionale, ed anche rappresentante della Confindustria reggiana sostiene un interesse per la Fondazione, anche in Brasile, dove significativi players del loro territorio, come COOPSERVICE, sono presenti (nel caso specifico, nel territorio di Bahia con una importante commessa con gli ospedali locali, dove realizza servizio di igiene e sanificazione con strutture sanitarie).

All’incontro ha preso poi parte Reggio Children, con la sua presidente, che illustra l’attività di Reggio Children (mondialmente riconosciuta) e anche esistente in Brasile. La Fundaçao Banco do Brasil ribadisce il proprio grande interesse per l’attività educativa (tra i punti chiave della mission della Fundaçao). Ricordiamo un importante progetto internazionale, a cui anche la RER ha partecipato, e che coinvolgeva Belo Horizonte (in Brasile) e Maputo (in Mozambico) per un intervento a favore del rafforzamento dell’offerta educativa e pedagogica locale. La presidente ha ribadito la propria disponibilità, se necessario, a recarsi in Brasile per identificare azioni con FundaçAo Banco do Brasil.

A conclusione dell’incontro è stato ribadito che la Regione è interessata a trovare modalità di collaborazione con il Brasile per proseguire gli scambi e progettualità in ambito di cure intermedie.

 

Vedi anche

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/12 17:11:46 GMT+2 ultima modifica 2020-05-12T17:11:46+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina