Seguici su

Ricerca e biobanking

Percorso formativo regionale sul biobancaggio dei materiali biologici per fini di ricerca e loro valutazione etica e responsabile. Al via dal 21 dicembre

Il tema della conservazione e dell’utilizzo dei materiali biologici per fini di ricerca è di grande attualità e in continua evoluzione.

Tali materiali possiedono infatti un inestimabile valore per il patrimonio di informazioni di carattere biologico e genetico in essi contenuto.

Da una parte, è aperto il dibattito sulla ricerca basata sul biobanking e sull’utilizzo delle scienze omiche attraverso il supporto dell’intelligenza artificiale (IA) o machine learning. Dall’altra, raccolta, conservazione, utilizzo e corretta gestione dei materiali biologici per fini di ricerca, e la Data Driven Science, presentano importanti risvolti etico legali.

Occorre pertanto ripensare le modalità di svolgimento delle valutazioni etiche, consolidare le competenze dei ricercatori e assicurare un costante aggiornamento.

In questo quadro, l’Agenzia sanitaria e sociale regionale (ASSR) dell’Emilia-Romagna promuove il progetto formativo Ricerca e biobanking. Assetto etico normativo, modelli di biobanca, biobancaggio e processi di valutazione, articolato in un corso di base e un corso avanzato.

Obiettivi e ambiti formativi

Il percorso intende sviluppare competenze specialistiche in materia di biobancaggio e di ricerca basata su materiali biologici e dati, per la loro valutazione etica e responsabile. Si articola in:

  • Corso di BASE  |  21 dicembre 2022 e 19 gennaio 2023
    • Tassonomia
    • Assetto etico e normativo
    • Requisiti e governance della biobanca di ricerca come struttura di servizio
    • Esercitazioni di gruppo
  • Corso AVANZATO  |  2023
    • Requisiti ELSI (Ethical, Legal, and Social Issues) e RRI (Responsible Research and Innovation)
    • Ruolo del Comitato etico e strumenti di valutazione alla luce dei nuovi atti di indirizzo
    • Esercitazioni di gruppo

Destinatari

Il percorso formativo è rivolto ai componenti dei Comitati etici, ai professionisti operanti nell’ambito del biobancaggio e ai ricercatori del Servizio sanitario regionale (SSR) dell’Emilia-Romagna.

Didattica

Il team dei docenti è composto da professionisti con profili di competenza elevati nell’ambito del biobancaggio. Rappresentano un pool di esperti con documentata esperienza sul tema delle biobanche e dei centri di risorse biologiche.

Sono previste lezioni frontali ed esercitazioni con lavori di gruppo.

Tutte le attività formative si svolgono in presenza.

Per partecipare

L’iscrizione è obbligatoria. Occorre registrarsi sul portale GRU WHR TIME tramite uno dei due link:

Codice dell'evento10504

Le iscrizioni sono aperte fino a lunedì 19 dicembre.

ECM

Sono previsti i crediti ECM per tutte le professioni sanitarie.

Programma del corso

Contatti

formazionecer@regione.emilia-romagna.it

Per approfondire

  • BBMRI - Italia (Biobanking and BioMolecular Resources Research Infrastructure) - Nodo nazionale della infrastruttura di ricerca europea delle biobanche e delle risorse biomolecolari (BBMRI-ERIC)

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/11/22 12:51:00 GMT+1 ultima modifica 2022-12-06T17:45:17+01:00
Img (c) Gerd Altmann | pixabay.com

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina