Seguici su

Dossier n. 148/2007 - I Bilanci di missione 2005 delle Aziende USL dell'Emilia-Romagna

Descrizione/Abstract:

Il Bilancio di missione, previsto e obbligatorio per le Aziende sanitarie dell’Emilia-Romagna, si caratterizza come:

  • un documento annuale da presentare unitamente al bilancio d’esercizio, introdotto dalla Legge regionale 29/2004 che ne fa lo strumento con cui l’Azienda sanitaria "rende conto del perseguimento degli obiettivi di salute (ad essa) assegnati dalla Regione e dalla Conferenza territoriale sociale e sanitaria";
  • uno strumento a supporto delle relazioni fra i principali attori istituzionali del sistema (Aziende, Regione, Conferenze territoriali sociali e sanitarie);
  • un documento redatto sulla base di uno specifico modello regionale (vedi Dossier n. 107/2005, Il bilancio di missione per il governo della sanità dell’Emilia-Romagna).

Il 2006 è stato il primo anno in cui tutte le undici Aziende USL della regione hanno predisposto il proprio Bilancio di missione, dopo che nel 2005 cinque di esse lo avevano redatto in via sperimentale.

 Partendo da questa esperienza, la cui peculiarità è quella di aver messo a sistema un modello di rendicontazione sociale, l’obiettivo del presente Dossier è fornire un primo e sintetico sguardo d’insieme degli undici BdM. In particolare, si è ritenuto interessante evidenziare in che modo e in quale forma si siano concretizzate le differenze esistenti fra le Aziende nella stesura di ciascun documento, anche alla luce di un risultato non solo preventivato ma anche auspicato dal livello regionale: la precisa caratterizzazione di ogni documento che, pur attenendosi fedelmente alle linee guida condivise, ha permesso di sottolineare le peculiarità e le scelte delle singole Aziende.

 Il valore aggiunto di questo approccio propositivo da parte delle USL è ancora maggiore se si considera che il BdM è non solo uno strumento ancora in costruzione - e quindi pronto ad accogliere revisioni e miglioramenti - ma anche e soprattutto perfezionabile proprio nell’ottica di recepire quelle modifiche utili a potenziare le relazioni fra Azienda e Conferenza territoriale sociale e sanitaria, rispondendo alle esigenze informative di quest’ultima. 

 È pertanto importante sottolineare come il materiale raccolto, l’auto-valutazione di ciascuna Azienda rispetto alla propria esperienza e la prima lettura comparata dei singoli documenti curata dalla Regione offrano una panoramica utile e altamente significativa, a testimonianza dell’entità e della complessità dell’impegno, della sua diffusione e della capacità delle Aziende di interpretare il modello regionale in modo attivo e originale. 

 

Data di pubblicazione:
01/04/2007
Tipo di pubblicazione:
rapporti, linee guida, documenti tecnici
Scarica la pubblicazione:
download (PDF, 2.53 MB)

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina