Seguici su

Iniziative di telemedicina

Promuovere l’impiego di modelli, tecniche e strumenti della sanità digitale nella gestione della cronicità al fine di garantire continuità e migliore qualità dell’assistenza, migliore efficacia, efficienza e appropriatezza è obiettivo prioritario del Piano Nazionale Cronicità e coerente con gli indirizzi della Agenda Digitale, attuazione del piano Europa 2020 e delle Linee di Indirizzo Nazionali sulla Telemedicina del Ministero della Salute.

Con Deliberazione della Giunta regionale n. 648/2016, la Regione Emilia-Romagna ha approvato un progetto di telemedicina, che rientra fra i progetti a valenza nazionale finalizzati all'assistenza sanitaria nelle isole minori e nelle località caratterizzate da eccezionali difficoltà di accesso.

Il progetto prevede che lo sviluppo e l’erogazione del servizio di telemedicina avvenga in via prioritaria attraverso le Casa della Salute, in quanto luogo privilegiato in cui si realizza la presa in carico dei pazienti secondo il paradigma della medicina d’iniziativa e della continuità assistenziale e sia rivolto a pazienti fragili con patologie croniche, ad alto rischio di ospedalizzazione.  Lo scopo è trasferire parametri fisiologici dal domicilio del paziente alla Casa della Salute e dalla Casa della Salute agli specialisti del territorio/ospedali di riferimento.

Il progetto verrà monitorato per valutarne l’impatto sulla presa in carico di pazienti complessi con patologie croniche.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/08/22 16:03:00 GMT+2 ultima modifica 2019-10-10T15:18:24+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina