Seguici su

Formazione Regionale a distanza sul Rischio COVID-19 nelle strutture residenziali sociosanitarie e socioassistenziali

La corretta adozione delle misure per la prevenzione e il controllo dell'infezione da SARS-CoV-2

Dal 19 febbraio 2021 è disponibile online il corso di formazione a distanza sul Rischio COVID-19 nelle strutture residenziali sociosanitarie e socioassistenziali rivolto a tutti i professionisti delle strutture pubbliche e private della Regione.

L’emergenza sanitaria in atto comporta l’esigenza di assicurare una corretta formazione degli operatori sanitari, sociosanitari e socioassistenziali sui rischi e sulle misure di prevenzione e controllo della diffusione di COVID-19. Pertanto, per sostenere le iniziative alla formazione dei nuovi operatori e garantire un rinforzo per coloro che hanno già partecipato ad iniziative precedenti, l’Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale, con il contributo delle Aziende sanitarie della Regione Emilia-Romagna, ha sviluppato un percorso di formazione a distanza (FAD). L’obiettivo è quello di promuovere la corretta adozione delle misure per la prevenzione e il controllo dell'infezione da SARS-CoV-2 nelle strutture residenziali sociosanitarie e socioassistenziali, in linea con quanto richiesto nel Rapporto ISS COVID-19 n. 4/2020 Rev.2.

Il corso è articolato in 6 capitoli. Vengono descritte le caratteristiche dell’infezione da SARS-CoV-2 e le modalità di trasmissione, le precauzioni da adottare per prevenire la diffusione, la gestione dei DPI, i percorsi da seguire e quali sono i comportamenti da adottare durante e dopo l’assistenza agli ospiti. I destinatari sono tutti coloro che lavorano nella struttura, a partire dal personale sanitario e sociosanitario e socioassistenziale, ma anche chi non svolge attività di assistenza diretta degli ospiti, come il personale addetto alle pulizie e il personale amministrativo.

Il corso è disponibile gratuitamente attraverso la piattaforma regionale e-llaber (https://www.e-llaber.it/) ed è accessibile a tutti gli operatori delle strutture pubbliche e private.

La fruizione dell'intero percorso richiede circa 2 ore complessive. Al completamento di ciascuna delle attività previste sarà possibile accedere a quella successiva. Il discente può svolgere la formazione in totale autonomia. In qualunque momento è possibile interrompere l’attività per riprenderla successivamente dallo stesso punto in cui ci si era interrotti.

A conclusione del percorso verranno riconosciuti 2,6 crediti ECM, dal Provider ECM dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Modena. Solo dopo aver scaricato l'attestato di partecipazione sarà possibile visualizzare tutte le informazioni per poter richiedere il riconoscimento dei Crediti ECM.

 

Vedi anche

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina