Equità

I richiami sempre più espliciti sia nei documenti europei sia nell'ultimo Piano nazionale della prevenzione evidenziano la centralità del tema dell’equità come strategia di azione nelle politiche e nella pratica.

Una prima leva è costituita dalla valutazione, intesa come azione in grado di supportare le azioni di contrasto; una seconda leva è costituita da azioni tese alla diffusione culturale e allo sviluppo di competenze nel sistema regionale dei servizi sanitari e sociali. In questo modo si garantisce un processo attraverso cui un sistema di servizi può monitorare la propria capacità di rispettare i principi normativi di uguaglianza e universalità (sia attraverso strumenti di autovalutazione, sia mediante strumenti di ascolto del punto di vista dell’utenza) e può successivamente metterli in pratica attraverso azioni eque e rispettose delle diversità, rafforzando nel contempo il funzionamento sistematico della rete dei servizi regionali.

 

Azioni attive / Progetti

  • Approccio equity oriented: promozione di strumenti e metodologie che rendano coerenti indirizzi, programmazione e interventi
  • Diversity Management: sperimentazione di un’indagine per rilevare la percezione degli operatori sulla gestione delle diversità e identificare le azioni prioritarie da realizzare

 

Toolkit - strumenti per l'equità

Azioni sul documento
Pubblicato il 31/07/2018 — ultima modifica 10/10/2018

Agenzia sanitaria e sociale regionale - Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro 21, 40127 Bologna, Italia - tel. +39 051 5277450 - 7451 - fax +39 051 5277049

asrdirgen@regione.emilia-romagna.it, asrdirgen@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali