Seguici su

Disuguaglianze socio-demografiche di salute e assistenza

Epidemiologia delle disuguaglianze

Secondo la definizione dell'Organizzazione mondiale della sanità “i determinanti sociali sono le condizioni in cui le persone nascono, crescono e invecchiano, e il più ampio insieme di forze e sistemi che plasmano le condizioni di vita quotidiane”.

Negli anni, l’Agenzia sanitaria e sociale si è dedicata alla ricerca sui determinanti sociali della salute attraverso il monitoraggio dello stato di salute e dell’accesso all’assistenza della popolazione emiliano-romagnola in relazione a fattori demografici, sociali ed economici utilizzando un approccio epidemiologico. Questo obiettivo è realizzato principalmente attraverso lo sviluppo e la manutenzione di archivi informativi basati sull’integrazione dei dati sanitari e statistici, il monitoraggio delle disuguaglianze socio-demografiche nella salute e nell’assistenza, e la promozione e collaborazione a progetti di ricerca in ambito regionale, nazionale in coordinamento con altre Regioni e reti italiane, e internazionale.

 

Principali aree di lavoro

Sviluppo e manutenzione di archivi informativi integrati

Accanto allo sviluppo e alla manutenzione dello Studio Longitudinale Emiliano (SLEm), si sta lavorando per creare un dataset integrato di informazioni sanitarie e socio-demografiche di provenienza censuaria allargato a tutta la popolazione regionale.

 

Monitoraggio delle disuguaglianze e descrizione del contesto socio-demografico

Le principali attività che il gruppo di lavoro svolge con cadenza annuale/periodica sono:

  • partecipazione alla stesura del profilo di salute a supporto del Piano regionale della prevenzione, aggiornando i dati sul contesto socio-demografico della popolazione in Emilia-Romagna
  • analisi del profilo di salute e assistenza della popolazione immigrata che vive in regione tramite indicatori calcolabili e confrontabili tra le regioni italiane
  • contributo con indicatori sull’accesso alle cure da parte della popolazione immigrata nel rapporto annuale predisposto dall’Osservatorio regionale immigrazione

  

Progetti di ricerca

Il gruppo di lavoro coordina e partecipa a progetti di ricerca locali, nazionali e internazionali. Le attività attualmente in essere sono:

  • collaborazione alla definizione e diffusione dell’indice di deprivazione a livello regionale e nazionale, con relativo adeguamento del calcolo al contesto dell’ultimo censimento della popolazione (Italia 2011)
  • contributo alla valutazione dell’equità nell’ambito del nuovo sistema di garanzia dei livelli essenziali di assistenza
  • collaborazione alle progettualità promosse dall’Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà (INMP) nell’ambito dello studio dei differenziali di salute e di assistenza tra italiani e immigrati
  • promozione e realizzazione di studi analitici sui differenziali socioeconomici nella mortalità in Emilia-Romagna, in Italia (tramite la Rete italiana degli Studi longitudinali) e in Europa
  • contributo all’analisi dei differenziali di prevalenza e di esiti nei pazienti diabetici e dell’impatto nell’aderenza ai relativi percorsi di cura, anche in collaborazione con l’Azienda USL di Bologna
  • contributo all’analisi dei fenomeni sensibili all’evoluzione dell’assistenza “di base” (esiti neonatali e dei ricoveri evitabili) tramite il sistema di dati integrati dello Studio Longitudinale Emiliano
  • contributo alla costruzione del sistema di monitoraggio e all’analisi delle disuguaglianze sociali nell’impatto di Case della salute e degli ospedali di comunità

  

Documenti e pubblicazioni

 

Consulta anche

Link utili

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/08/20 16:50:00 GMT+2 ultima modifica 2020-09-08T13:50:36+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina