Seguici su

Programmazione locale partecipata

Il metodo Community Lab nei Piani di zona. Forme innovative di partecipazione della cittadinanza alla programmazione sociale, sociosanitaria e sanitaria locale

Intro

 “Programmazione locale partecipata” è il primo percorso dei Piani di zona dove si sperimenta il metodo Community Lab, avviato nell'anno 2012 e tutt'ora in corso. Il percorso nasce e si sviluppa per incentivare forme innovative di partecipazione della cittadinanza alla programmazione sociale, sociosanitaria e sanitaria locale per il benessere sociale e la salute.

Con l’avvio della programmazione sociale e sanitaria che discende dal Piano sociale e sanitario regionale (PSSR) 2017-2019, si è reso opportuno aggiornare contenuti e processi degli strumenti della programmazione locale, in coerenza con i cambiamenti normativi intervenuti a livello sociale per un welfare comunitario, dinamico e delle responsabilità.

Il metodo Community Lab intende supportare, come azione di sistema, nella programmazione di zona (Piani di zona), lo sviluppo dell’empowerment delle comunità e, più in generale, il coinvolgimento attivo della popolazione e degli operatori sia per definire le priorità sia per progettare e realizzare gli interventi successivi (schede attuative del PSSR, nello specifico scheda 26 di cui alla DGR 1423/2017, oltre alla DGR 695/2020).

Tra le azioni di supporto, si distinguono percorsi formativi per facilitare i processi partecipativi delle organizzazioni istituzionali attraverso competenze trasversali necessarie a rafforzare i processi di integrazione interistituzionale e interprofessionale.

Obiettivi

Il percorso di programmazione locale partecipata attraverso il metodo Community Lab intende:

  • Attivare laboratori regionali sulla governance a sostegno dei percorsi di programmazione partecipata e delle rispettive azioni locali.
  • Attivare laboratori regionali per la formazione/intervento di base destinata ai facilitatori delle attività locali di programmazione partecipata.
  • Coordinare il percorso di base regionale per la facilitazione dei processi partecipativi
  • Produrre una rendicontazione quali-quantitativa delle esperienze locali attivate.

Edizioni del Community Lab

Nel percorso di programmazione locale partecipata attraverso il metodo del Community Lab si costruiscono e si sperimentano forme innovative di partecipazione della cittadinanza per la salute e il benessere sociale nei territori emiliano-romagnoli.
Le forme di innovazione sviluppate aderiscono a processi di programmazione regionale caratterizzando, negli anni, percorsi sperimentali di programmazione locale partecipata (edizioni Community Lab) e percorsi di valorizzazione del lavoro di comunità (edizioni Community Express):

  • 2020-2021 - ed. Community Express
    Online entro ottobre 2021
  • 2018-2019 - ed. Community Lab
    Trasformazione e innovazione nella prassi organizzativa partecipata della programmazione locale (Piano per la salute e il benessere sociale 2017-2019)
  • 2016-2017 - ed. Community Express
    Viaggio alla ricerca di invenzioni partecipate. Le infografiche dei casi studio
  • 2013-2015 - ed. Community Lab
    Consolidamento, estensione e valorizzazione di esperienze locali partecipate (Piano per la salute e il benessere sociale 2008-2010)

I casi territoriali

Nelle diverse edizioni dei percorsi Community Lab, i territori hanno utilizzato le metodologie proposte avviando nuovi servizi ed esplorando nuove tematiche nell’ambito delle politiche sociali, sanitarie, socio-sanitarie ed educative. 

Le schede proposte sono una sintesi delle attività e innovazioni prodotte negli ultimi anni per ogni distretto socio sanitario.

Approfondimenti

Strumenti, pubblicazioni, video e altri materiali prodotti sulla partecipazione della cittadinanza alla programmazione sociale, sociosanitaria e sanitaria locale, per il benessere sociale e la salute:

Restiamo in contatto

A cura di

Azioni, sviluppi e contenuti del Community Lab per la programmazione locale partecipata (Piani di zona) nei territori emiliano-romagnoli sono progettati, gestiti e curati da:

  • Innovazione sociale, Agenzia sanitaria e sociale regionale dell’Emilia-Romagna
  • Servizio Politiche sociali e socio-educative, Regione Emilia-Romagna
  • Servizio Assistenza territoriale, Regione Emilia-Romagna

Dicono di noi

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/08/26 08:50:00 GMT+1 ultima modifica 2021-10-22T05:36:42+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina